confartigianato alessandria

RIFIUTI -  "Ok della Camera a moratoria al 31 dicembre 2015 nell’applicazione delle sanzioni sul Sistri"

 
"Oggi è una buona giornata per le imprese sul fronte degli adempimenti in materia ambientale". Il Presidente di Confartigianato di Alessandria – Adelio Ferrari - esprime soddisfazione per il via libera della Camera a un emendamento al Ddl Collegato Ambientale che prevede di non applicare le sanzioni relative agli obblighi previsti dal Sistri fino al 31 dicembre 2015, prorogando di fatto di un anno la moratoria sulle sanzioni.

"Si tratta  - sottolinea il Presidente Ferrari - di un significativo passo in avanti, che confidiamo venga approvato definitivamente nel passaggio al Senato".
"Il Ministro dell’Ambiente Galletti – aggiunge il Presidente di Confartigianato - sta mantenendo gli impegni assunti nei confronti degli imprenditori e che ci auguriamo si completino con il definitivo superamento del Sistri. Un meccanismo che in questi anni ha mostrato enormi problemi di funzionamento e va sostituito con un sistema di tracciabilità dei rifiuti fondato su criteri di trasparenza, efficienza, economicità e semplice utilizzo per le imprese. Soltanto così si potrà combattere davvero le ecomafie".

Aspettiamo ora un pronunciamento sulle procedure e sulle modalità semplificate per la cancellazione definitiva dal SISTRI dei soggetti che non sono tenuti ad aderire al sistema medesimo, nonché la restituzione dei dispositivi <USB> e <BLACK BOX>.
 
Per ulteriori informazioni, potete rivolgervi al nostro servizio Sicurezza & Ambiente:
 
Teresa Chemello 0131.286505 t.chemello@confartigianatoal.it
Filippo Coppo 0131-286532 f.coppo@libero.it